Legatoria Long-Stitch

Legature flessibili, realizzate senza colla, in cui la cucitura a vista sul dorso è sia struttura che variante decorativa. Dagli schemi di cucitura più semplici fino ad intrecci e sofisticati pattern decorativi, queste strutture storiche, usate in tutta Europa a partire dal XIV secolo per libri stampati e registri notarili, possono essere oggi estremamente innovative e versatili: si possono rilegare con questa tecnica libri stampati, manoscritti, diari, quaderni, taccuini, sketchbooks, album fotografici, scrapbook… volendo anche il proprio libro portfolio!

ISCRIZIONI
Il workshop sarà attivato con un numero minimo di 7 partecipanti e si terrà con un massimo di 15 iscritti.

PROGRAMMA
Nella prima fase verranno presentati diversi schemi di cucitura e le possibili varianti sulle quali i partecipanti potranno esercitarsi e/o creare il proprio pattern di cucitura con le conoscenze acquisite.
Nella seconda fase, seguendo le dimostrazioni passo-passo e utilizzando materiali e strumentazioni messi a disposizione dal Print Club, ogni partecipante verrà guidato a realizzare con la propria versione della legatura long-stitch.

MATERIALI

Forniti

Tutti i materiali e gli strumenti verranno forniti dal Print Club e dal tutor: blocchi carte per gli interni, materiale per le copertine, aghi, punteruoli, filo di cucitura.

Da portare con sè

Gli iscritti dovranno portare matita, gomma e riga da 30 o 50 cm preferibilmente metallica. Ai partecipanti verrà fornita una lista dettagliata dei materiali e degli strumenti da utilizzare.

COSTO
Il costo è di 70€ ed è comprensivo di:
7 ore di corso intensivo / carte / materiali per rilegatura

TESSERAMENTO
La partecipazione al workshop dà diritto al tesseramento promozionale a 25€ che permetterà ai partecipanti di accedere al laboratorio in autonomia.

Per ulteriori informazioni e dettagli scriveteci all’indirizzo mail: workshop@printclubtorino.it

 

Paola Fagnola

Bottega Fagnola

Paola è restauratrice e legatrice e svolge la sua attività in Bottega Fagnola, laboratorio artigiano di legatoria, cartotecnica e restauro, insieme al padre Luciano.

FacebookTwitterInstagramPinterest
Restiamo in contatto