Camera Lucida

La camera lucida è un dispositivo ottico utilizzato dagli artisti come ausilio per il disegno. Questo strumento consente di sovrapporre otticamente l’immagine da ritrarre sulla superficie sulla quale si sta disegnando. L’artista può vedere contemporaneamente sia la scena sia la superficie del disegno come in una doppia esposizione fotografica, si ha così la possibilità di trasferire i punti chiave dalla scena al disegno, cosa importantissima per un’accurata resa prospettica. L’artista può anche tracciare facilmente i contorni degli oggetti nella scena e seguire i lineamenti delle persone in posa, il segno è rapido per cercare di cogliere i punti chiave da ritrarre.

ISCRIZIONI
Il workshop sarà attivato con un numero minimo di 7 partecipanti e si terrà con un massimo di 12 persone.

PROGRAMMA
Il workshop si divide in tre momenti, un’introduzione teorica, una seconda parte dedicata alla realizzazione della propria camera lucida e infine una serie di esercizi per comprendere come disegnare e quali sono le possibilità di questo strumento. Ad ogni iscritto verrà consegnato il kit per costruirsi il proprio strumento ottico, che al termine dell’incontro può portarsi a casa. I partecipanti verranno guidati nell’apprendimento della tecnica necessaria ad utilizzare la camera lucida al meglio: sperimentazioni di inquadratura, luce, composizione.

MATERIALI

Forniti
Tutti i materiali necessari per la costruzione della camera lucida saranno invece forniti a ciascun iscritto.

Da portare con sè

Ogni partecipante dovrà munirsi di un proprio blocco di disegno e propri strumenti per disegnare.

COSTO
Il costo è comprensivo di: 4 ore di corso intensivo / kit camera lucida / coffee break

TESSERAMENTO
La partecipazione al workshop dà diritto al tesseramento promozionale a 25€ che permetterà ai partecipanti di accedere al laboratorio.

Per ulteriori informazioni e dettagli scriveteci all’indirizzo mail: workshop@printclubtorino.it

Martina Zena

Performer multidisciplinare

Martina è pittrice ed oggi si distingue in particolare per la sua versatilità nel campo delle arti visive, costantemente alla ricerca di nuove sperimentazioni a applicazioni della sua creatività. In seguito alla sua esperienza all’interno di Fabrica per l’area Editorial porta avanti progetti personali nell’ambito delle arti visive, del design e della performance artistica, connotando ogni suo intervento e progetto con la propria personalità. È una performer multidisciplinare sempre in evoluzione ed espone le sue opere in numerose gallerie italiane.

FacebookTwitterInstagramPinterest
Restiamo in contatto