Acquatinta

 

L’acquatinta, così come l’acquaforte, è una tecnica indiretta, ovvero l’incisione della lastra è resa attraverso la morsura dell’acido.
A differenza dell’acquaforte, dove i segni ottenuti sono lineari di diversa lunghezza e spessore, nell’acquatinta ciò che si raggiunge sono delle aree tonali, con effetti di chiaroscuro simili all’acquarello.

ISCRIZIONI
Il workshop sarà attivato con un numero minimo di 7 partecipanti e si terrà con un massimo di 15 iscritti.

PROGRAMMA
Presentazione delle tecnica di acquatinta. In un primo momento con il tutor Giancarlo Busato si effettuano delle prove di incisione su una lastra di zinco per capire le diverse possibilità di espressione derivanti dalla tecnica. Dopo questa prima sperimentazione, ciascun partecipante avrà a disposizione una propria matrice di zinco (dimensioni 15x20cm) e realizzerà la sua acquatinta. Si consiglia ai partecipanti di pensare ad un soggetto che abbia poche linee e molti sfondi da riempire. Poiché con l’acquatinta si corrode una stessa superficie in diverse gradazioni di grigi, l’effetto che va immaginato è simile da una foto in bianco e nero: si parte dal bianco per arrivare in diverse morsure al nero.

MATERIALI
Tutti i materiali verranno forniti dal Tutor e dal Print Club Torino.

COSTO
Il costo è comprensivo di:
7 ore di corso intensivo / materiali / coffee break

TESSERAMENTO
La partecipazione al workshop dà diritto al tesseramento promozionale a 25€ che permetterà ai partecipanti di accedere al laboratorio in autonomia.

Per ulteriori informazioni e dettagli scriveteci all’indirizzo mail: workshop@printclubtorino.it

 

Giancarlo Busato

Stamperia d'Arte Busato

Giancarlo è un maestro incisore ed è alla guida della Stamperia d’Arte Busato a Vicenza. 

Si fa chiamare lo Stampatore Errante perché porta in giro per l’Italia e l’Europa cultura dell’incisione a mano e delle tecniche di stampa.

FacebookTwitterInstagramPinterest
Restiamo in contatto