Torino-Berlino: racconti di identità urbana

Print Club Torino e Goethe-Institut Turin ospitano un evento dedicato all’identità culturale.

L’avventura di Lukas Eggert e Gabriele Pino, i due giovani artisti protagonisti del progetto di
doppia residenza artistica, frutto della collaborazione tra Print Club Torino e Goethe-Institut Turin, verrà raccontata attraverso un’installazione ospitata negli spazi dell’istituto culturale
tedesco di Piazza San Carlo, 206. Qui, mercoledì 11 dicembre alle ore 10.00 prenderà il via il
workshop gratuito “DE-TALES: la città ci osserva” curato da Print Club Torino con l’ausilio
dell’artista Gabriele Pino, mentre, a partire dalle 19, si inaugurerà l’evento aperto al pubblico.
Durante l’evento sarà possibile vedere le opere realizzate dai due artisti e conoscere attraverso
bozzetti, immagini, elaborati, il racconto di questa doppia esperienza; gli autori, infatti, hanno
vissuto rispettivamente a Berlino e a Torino, raccogliendo da un punto di vista “straniero”
spunti e input legati all’identità culturale, poi rielaborati attraverso le loro differenti
sensibilità.
La residenza artistica di Lukas si è svolta a Print Club Torino, il laboratorio di stampa e
sperimentazione grafica dove ha potuto sperimentare diverse tecniche, mentre Gabriele ha
lavorato sotto la guida dell’artista di fama internazionale Patrick Thomas nel suo studio personale.
Il risultato ha evidenziato il contrasto tra la dimensione pubblica e quella privata dell’identità, espresse rispettivamente da Lukas utilizzando la metafora dei balconi cittadini e da
Gabriele attraverso l’esplorazione del giardino segreto.

L’intervento verrà presentato ora in una nuova veste negli spazi del Goethe-Institut Turin a
dimostrazione dell’importanza dello scambio e della valorizzazione delle differenze attraverso la cultura, l’arte e la comunicazione visiva.

Torna alle news
FacebookTwitterInstagramPinterest
Restiamo in contatto