Libri Finti Clandestini

Milano

Libri Finti Clandestini è un collettivo cosmopolita e beffardo* formato dagli artisti El Pacino (Milano, 1988-), Aniv Delarev (Pueblo Nuevo Solistahuacán, 1980-) e Yghor Kowalvsky (Petropavlovsk-Kamchatsky, 1985-).

Il progetto LFC nasce nell’ambito del riciclo e della decrescita. Lo scopo del collettivo è quello di realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, libri oggetto) usando unicamente carta trovata in giro, quella carta che la gente normalmente considera spazzatura: scarti di tipografie, prove di stampa e carte di avviamento, sacchetti della spesa, poster, buste, sacchetti del pane, persino carta da parati.

La carta utilizzata ha il più eterogeneo pedigree possibile, provenendo da laboratori di stampa, festivals, case private, fabbriche abbandonate in giro per l’Europa, università, biblioteche…

Some books?

FacebookTwitterInstagramPinterest
Restiamo in contatto